Triple H torna sul tetto del mondo

myHome
news e racconti su uno dei miei personaggi di Wrestling preferito
Loading...
A Backlash batte Orton, Cena e Jbl, Taker sconfigge Edge
  

www.wrestlingitalianpage.comwrestlingitalianpage.com
Lun 28 Apr 2008 - Durante WWE Backlash 2008 disputatosi il 27 Aprile 2008, Triple H diventa per l'ennesima volta il Campione della World Wrestling Entertainment!!

www.sportisland.netSportisland.net
Mar 29 Apr 2008 11:33:33 - Per la dodicesima volta Triple H si è laureato campione del mondo. The Game ha vinto la battaglia più bella di Backlash sconfiggendo un coriaceo Randy Orton al termine di un match strepitoso che ha visto competere anche John Cena e Jbl, eliminati per primi dalla contesa. Festeggia anche Undertaker che batte Edge come a Wrestlemania, infierendo sull'avversario a fine incontro con la sua presa di sottomissione. Kane si conferma Ecw Champion mentre Matt Hardy interrompe il lungo regno da campione degli Stati Uniti di Mvp. Le heel vincono il match femminile, Shawn Michaels sorprende Batista con la Sweet Chin Music portandosi a casa una vittoria meritata. Infine Big Show batte con molta fatica The Great Khali nella battaglia tra i giganti. Un ppv piacevole con momenti intensi e fasi emozionanti.
 

     Triple H

 

wwwDalla Rete
19 May Apr 2008 - OMAHA, NEBRASKA (USA) - Judgment Day. La gabbia di acciaio cala sopra il ring, e Triple H e Randy Orton possono finalmente iniziare il loro match per il "WWE Title". Il Celebral Assasin parte meglio, cercando di procurare danno ad Orton sbattendolo contro le maglie di ferro della gabbia. Il pubblico è ovviamente tutto per il "King of Kings" che però deve subire il ritorno del Legend Killer. Orton infatti, si riprende alla grande e riesce in poco tempo ad andare a segno sia con un DDT sia con un'inedita "Figure Four". Lo sfidante cerca quindi di uscire dalla porta della gabbia ma HHH riesce a rimetterlo a centro ring, nonstante Orton, nella manovra sia riuscito a portare dentro una sedia. Orton prova un RKO, ma il campione è più lesto e riesce a reagire facendo cadere il Legend Killer proprio su quella sedia. Triple H vuole la vittoria ma arriva solo una conto di due. Ma il match vive il suo momento più emozionate due minuti più tardi, quando sia HHH che Orton provano ad uscire dalla gabbia arrampacandosi fino in cima. Orton sembra quasi fuori ma il campione riesce a bloccarlo all'ultimo. I due sono sospesi a 5 metri dal tappeto e si scambiano pugni a vicenda. Sia Triple H che Randy cadono al centro del ring e sembrano immobili. Triple H ha però la reazione del vero campione, prende la sedia, colpisce il rivale e connette con il Pedigree. HHH è ancora campione, Randy Orton continua invece a vivere il suo peggior incubo.
 

  
    Triple H

 
  

www Eurosport
Lun 12 May Apr 2008 - La notizia più importante arriva alla fine, ed è forse anche la più imprevista: perché chi conosce bene i meccanismi del wrestling sa che confermare un campione a Wrestlemania per sconfessarlo a Backlash non è una cosa così normale e forse non in molti si aspettavano che il campione in carica Randy Orton potesse davvero lasciare la cintura in una circostanza del genere. Ed invece è esattamente quello che è accaduto con una "Age of Orton" che si chiude forse anche prima di cominciare sul serio, dopo ottimi sette mesi, per ridare un regno a Triple H che conquista il suo dodicesimo titolo mondiale. In precedenza JBL eliminato da Cena, messo subito dopo fuori causa da Orton con la consueta scaltrezza, e poi grandioso testa a testa tra Orton e Triple H che si chiude non senza fatica con una pedigree da parte del King of King. Si conferma invece Undertaker che contro Edge: il becchino chiude un match faticosissimo e arricchito dalle continue intromissioni dei due Edgeheads Taylor e Hawkins con la gogoplata. Non dura 8" come a Wrestlemania ma non è certamente un match drammatico quello vinto da Kane contro Chavo Guerrero, match che lo conferma campione assoluto ECW: nonostante grazie all'assistenza di Bam Neely, prodigo di colpi e di scorrettezze nei confronti della Big Red Machine, Chavo infligge qualche danno a Kane che chiude zoppicando vistosamente con una splendida chokeslam eseguita proprio mentre il messicano si apprestava a mettere a segno la sua frogsplash.

     Triple H

 
Cambia la cintura americana, quarto titolo messo in palio pay per view con Matt Hardy che, sostenuto a gran voce dal pubblico, strappa la cintura a un MVP per la verità piuttosto brillante e degno protagonista di un ottimo match.
Gli altri combattimenti della serata hanno riservato soddisfazione e vittorie per Shawn Michaels, opposto a Batista nel regolamento di conti successivo alla controversa chiusura della carriera di Ric Flair: un combattimento strano vinto con qualche perplessità da HBK grazie a una sweet chin music messa a segno mentre Chris Jericho, arbitro dell'incontro, aveva interrotto il match per un presunto infortunio a Shawn Michaels. Cambia dunque la cintura assoluta che riporta Triple H al vertice del business, sei mesi dopo la brevissima parentesi di No Mercy che conquista una cintura mondiale per la 12esima volta ed eguaglia il record di The Rock con la conquista di 7 cinture WWE.
me


Home Page © Valentina

0 commenti:

Posta un commento

Articoli Correlati