Pesto Genovese

Utility-Fun
descrizione di una nuova ricetta preparata alla mia maniera
Ingredienti:
(4 persone) 
Pesto Genovese140 g di basilico
100 g di parmigiano grattuggiato
1 spicchio d'aglio
1/2 bicchiere di olio extra-vergine d'oliva
50 gr di pinoli
sale
Preparazione: Lavare accuratamente in acqua fredda corrente le foglie di basilico e asciugarle con un panno. Mettete in un frullatore o minipimer gli ingredienti in quest'ordine: basilico, aglio, pinoli e due mestoli di acqua tiepida salata (o acqua di cottura della pasta). Unire poco alla volta il formaggio, questo farà rimanere il pesto verde e non diventerà marrone. Quando il composto sarà omogeneo, aggiungere l'olio d'oliva a filo mescolando con una spatola di legno fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso. E' un errore togliere il pesto dal frullatore per aggiungere l'olio, infatti parte della fragranza del basilico rimane nel frullatore; aggiungendo quindi l'olio nello stesso recipiente, questo ne assorbe tutto l'aroma.
Il pesto si può conservare per qualche giorno in frigorifero o surgelare.
Il pesto va usato per condire 400 g di pasta di semola fresca o 80 gr secca, preferibilmente le trofie, oppure degli spaghetti.
Facilità: Voto
Recensione: 
Ottimo!
fonte: rete e libri di cucina
me


Home Page © Valentina

0 commenti:

Posta un commento

Articoli Correlati