Torta Mimosa

Utility-Fun
descrizione di una nuova ricetta preparata alla mia maniera
Ingredienti:
(4 persone) 
Torta MimosaPan di Spagna
500 gr scatola Ananas sciroppato
la scorza di 1/2 limone
500 ml di panna da montare
100 gr di Zucchero a velo
Crema pasticcera (vedi la mia ricetta)
Preparazione: Preparate un pan di Spagna e la crema pasticcera (mettendo una scorza di limone nel latte che poi toglierete a preparazione finita), e lasciate raffreddare le preparazioni.
Tagliate orizzontalmente la parte superiore del pan di Spagna con un coltello dalla lama lunga, in modo da togliere la calotta dorata.
Con l'aiuto di un coltello più piccolo svuotate la torta della sua mollica, come se voleste formare una scatola vuota, lasciando sui bordi e sul fondo uno spessore di circa 2 cm.

Tagliate la mollica estratta in piccoli cubetti; ora potete decidere se lasciarli in questo modo oppure, se con delicatezza, sfregarli nei palmi delle mani in modo da conferirgli una forma tonda, come l’aspetto della mimosa; metteteli da parte in un contenitore.
  Con lo sciroppo di ananas in barattolo bagnate il fondo ed i lati della torta facendo in modo che siano inzuppati ma che non cedano (quanto basta per abborbidire il pan di spagna). Montate la panna con 90 gr di zucchero a velo, incorporatela delicatamente alla crema pasticcera ormai raffreddata; aggiungete per ultimo l'ananas ben sgocciolato e tagliato a piccoli pezzetti (o frutti di bosco o dadini di cioccolato fondente).

Riempite l'incavo del Pan di Spagna con questa farcitura, tenendo da parte una porzione sufficiente per ricoprire la torta, chiudete la torta con la calotta che avevate asportato all’inizio della preparazione (messa però con la parte dorata all’interno, che deve toccare la farcitura), bagnatela con un po' di sciroppo e ricoprite, aiutandovi con una spatolina o con un coltellino dalla lama liscia, tutta la torta con la fasrcitura rimasta che avevate messo da parte.
 
Decorate tutta la superficie della torta facendo aderire la mollica di Pan di Spagna. Ponete la torta in frigorifero per almeno 3-4 ore prima di servirla e spolverare con lo zucchero a velo rimasto.
Facilità: Voto
Recensione: 
Ottima!
fonte: rete e libri di cucina
me


Home Page © Valentina

0 commenti:

Posta un commento

Articoli Correlati