Lasciata per colpa di Facebook, fa causa al sito

Utility-Fun
news utili da rileggere e che voglio conservare
Un amico pubblica senza autorizzazione le sue foto "compromettenti" e il fidanzato la lascia. Ora la donna fa causa al social network.
lasciata_fidanzato_facebookQuando la donna napoletana protagonista di questa vicenda frequentava il liceo, Facebook ancora non esisteva; quando si faceva fotografare abbracciata a un amico - in maniera innocente per quanto affettuosa - non aveva alcun modo di prevedere la pericolosità che le fotografie avrebbero assunto entro qualche anno.

Oggi, invece, la pubblicazione incauta di immagini espone a seri rischi come dimostra la storia delle fotografie dei pazienti intubati di Udine e ora, quest'altra.

Un conoscente della donna, iscritto a Facebook, ha pubblicato nel proprio profilo alcune foto, tra cui proprio quelle scattate ai tempi del liceo e che la ritraevano abbracciata a una terza persona.
Quando gli amici comuni le hanno viste, subito sono nati i pettegolezzi, i quali rapidamente sono arrivati all'orecchio del fidanzato di lei. Questi ha visto le foto, ha sospettato un tradimento e l'ha lasciata.

La storia non è finita qui: la donna, che non è mai stata iscritta al social network, si è rivolta all'Aidacon (Associazione Italiana per la Difesa dell'Ambiente e del Consumatore) accusando Facebook - e il conoscente che ha pubblicato le foto - di violazione della privacy...
fonte: nel pieno rispetto delle regole di ripubblicazione diZeusnews.it 
me


Home Page © Valentina

0 commenti:

Posta un commento

Articoli Correlati