Up

Cinema-Tv
Film RI-visto stasera...
Title: Up  
Up
Nazione: U.S.A.
Anno: 2009
Genere: Animazione
Durata: 96'
Regia: Pete Docter
Co-Regia: Bob Peterson
Sceneggiatura: Bob Peterson
Pete Docter
Soggetto: Pete Docter
Thomas McCarthy
Bob Peterson
Produzione:   Pixar Animation Studios
Produttore:  Jonas Rivera
Produttore
Esecutivo:
 John Lasseter
Scenografia:   Ralph Eggleston
Musiche: Michael Giacchino
    
Cast: (voci)  Edward Asner Carl Fredricksen
Christopher Plummer Charles Muntz
Jordan Nagai Russell
Bob Peterson Dug / Alpha
Delroy Lindo Beta
Jerome Ranft Gamma
John Ratzenberger Capo Cantiere Tom
David Kaye Cine Annunciatore
Mickie McGowan Poliziotta Edith
Danny Mann Operaio Steve
Donald Fullilove Infermiere George
Jess Harnell Infermiere Aj
Josh Cooley Omega
Paul Eiding
Pete Docter Capo Branco Strauch
   
Doppiatore:
(voci italiane)
 Giancarlo Giannini Carl Fredricksen
Neri Marcorè cane Dug
Arnoldo Foa' Charles Muntz
Arturo Valli Russell
Andrea Ward Alpha
Fabrizio Pucci Beta
Gerolamo Alcheri Gamma
Renato Cecchetto Capo Cantiere Tom 
Davide Lepore Cine Annunciatore
Agnese Marteddu Ellie - piccola
Arturo Valli Carl - piccolo
Graziella Polesinanti Poliziotta Edith
Nino D'Agata Operaio Steve
Gaetano Lizzio Infermiere George
Bruno Conti Infermiere Aj
Roberto Certoma' Capo Branco Strauch
Voci Aggiunte:  Giorgio Locuratolo
Luigi Morville
Alessandro Ballico
Massimo Bitossi
Gabriele Trentalance
Alessandra Sani
Mauro Magliozzi
Lorenzo Accolla
Doppiaggio:  Dubbing Brothers Int. Italia

Direzione:

 Carlo Valli

Assistente:

 Roberta Schiavon

Dialoghi Italiani:

 Carlo Valli
    
Distribuzione:   Walt Disney Motion Pictures Italia
 
Disponibile in formato 3D
Sito Web:   www.disney.go.com/disneypictures/up
Al cinema:   15 Ottobre 2009

 

 
Up
Up
Up
Up
Up
 
Trama:
Un venditore di palloncini di 78 anni, Carl Fredricksen, realizza finalmente il suo sogno quando collega migliaia di palloncini alla sua casa e vola via per raggiungere le zone selvagge del Sudamerica. Tuttavia, scopre quando é ormai troppo che il suo peggiore incubo ha partecipato di nascosto al viaggio: un bambino di 9 anni eccessivamente entusiasta di nome Russel, che é anche un Esploratore della Natura...
me
La mia recensione del film visto stasera
Voto
Simpaticissimo!
Sono andata a vedere questo film al cinema e mi è piaciuto molto.
Un sogno accomuna due bambini, Carl ed Ellie: diventare esploratori e raggiungere il Sud America e le cascate del Paradiso. I due bambini crescono e si sposano, vivono in una casetta linda, ordinata e piena di amore, mentre lui, per vivere, vende palloncini. Finché l’adorata Ellie muore, lasciando Carl da solo con sogni in comune mai realizzati. Ora, settantottenne, decide di onorare la memoria della moglie e fare qualcosa anche per se stesso, fuggendo da un mondo che non capisce più e che circonda la sua casa con ruspe e demolizioni. Decide di partire e raggiungere le cascate del Paradiso: la sua fuga è di quelle che non si scordano, migliaia di palloncini colorati sollevano la casetta, su, in alto, verso le nuvole e i sogni. Carl Fredricksen non ha previsto di avere un ospite nel suo viaggio, Russell, un ragazzino boy scout, tanto petulante nel suo entusiasmo e grassoccio, quanto simpatico e goffo. I due si troveranno uniti in un’avventura che li porterà in territori affascinanti e inesplorati, alle prese con un esploratore incattivito, un uccello di specie mai conosciuta e un buffo cane che parla attraverso un collare.
Pixar dei sogni, come sempre. Che sa incantare grandi e piccini, che usa la tecnologia più avanzata per raccontare storie, che divertono, commuovono e fanno volare alta la fantasia. Up è un condensato di emozioni.
C’è l’avventura, ci sono le peripezie rocambolesche di questa strana coppia, Carl e Russell, i pericoli e le insidie, ci sono valori come l’amicizia, la solidarietà, la comprensione reciproca, l’apertura al nuovo che fa restare vivi e giovani, l’entusiasmo per ciò che la vita può offrire, anche quando pare non ci sia più nulla in cui credere. Ma c’è anche una riflessione commovente e profonda sulla vecchiaia e sul valore dei sogni e dei ricordi, spesso richiamati da un oggetto, dal ripetersi di gesti condivisi da anni di vita in comune, c’è un lutto e la sua elaborazione dolorosa. Temi inconsueti per un film d’animazione, che ha il dono magico della leggerezza e della delicatezza, che può unire più generazioni.
Up, definito il Gran Torino dell’animazione, è un piccolo miracolo cinematografico, che dà una gioia profonda.
fonte:filmup.leonardo.it - www.antoniogenna.net
trailer-video:www.movieplayer.it


Home Page © Valentina

0 commenti:

Posta un commento

Articoli Correlati